Acqua Service: 2016 un anno di sperimentazioni.

Pubblicato il Pubblicato in Boccioni acqua, Depurazione acqua, Distributori acqua

L’anno che si è chiuso al 31/12/16 è stato per Acqua Service un anno ricco di novità e sperimentazioni non tanto dal punto di vista del fatturato, ma è stato un anno particolare per il cambio di rotta sul business model dell’attività.

 

Innanzitutto abbiamo esternalizzato le consegne sul prodotto boccioni acqua, centralizzando tutti gli ordini sui corrieri, accelerando la gestione e liberando del tempo per l’implementazione del sito internet e del blog di contenuti di valore.

 

Boccione quadrato mono uso vuoto a perdere

In casa abbiamo lasciato le manutenzioni e/o sanificazioni degli erogatori a boccione, le installazioni e manutenzioni degli impianti a rete idrica e degli impianti depurazione ad osmosi inversa per uso domestico, e la nicchia delle capsule del caffè.

 

In questo contesto abbiamo inserito anche una newsletters quindicinnale, di solito quando esce un nuovo articolo sul blog, per migliorare la presenza c/o i nostri clienti e con gli utenti nuovi che si iscrivono, appunto alla newsletters, tramite il blog.

 

In questi giorni poi svilupperemo una pagina focalizzata su tre offerte “prime” per i nuovi utenti, basata sui 3 canali principali: erogatore a boccione; impianto rete idrica; osmosi inversa per uso domestico.

 

Risultati questionario Acqua Service “Customer Satisfaction”

A metà di dicembre 2016 abbiamo inviato a tutti i nostri clienti un questionario sulla Customer Satisfaction (soddisfazione del cliente), nel quale abbiamo posto una decina di domande a risposta chiusa nel quale chiedevano di esprimere la propria opinione sull’attività e operato di Acqua Service.

 

Questo ci ha permesso di capire dove potevamo migliorare (e si può migliorare ancora tanto), dove possiamo incidere maggiormente e come possiamo rafforzare la comunicazione con i nostri clienti.

 

Detto ciò, ecco il riassunto in breve dei numeri che abbiamo riscontrato:

 

Il 50% dei clienti ha conosciuto Acqua Service tramite il passaparola, il 30% tramite il web ed il restante 20% tramite il social Facebook.

 

La maggior parte dei clienti si rivolge a noi per il servizio e/o prodotto erogatore acqua in boccione, essendo anche il nostro core business visto che operiamo da ben 15 anni, il restante per gli impianti rete idrica e depurazione acqua per uso domestico.

 

Una domanda per noi estremamente importante è stata quella sul giudizio del servizio dei corrieri, è qui la torta si è divisa praticamente in due parti: da un lato i clienti hanno dato un giudizio buono, dall’altro un giudizio appena sufficiente.

 

Dovremmo essere bravi per il 2017 a portare tutti i nostri clienti a dare un giudizio buono e soddisfacente sul nostro servizio di consegna.

 

Alcune domande vertevano sulla conoscenza e usabilità del sito internet (anche se è stato implementato a febbraio 2016) e quindi relativamente giovane per avere delle risposte positive. Ma nonostante tutto ci sono stati segnali positivi per quanto riguarda l’usabilità, i motori di ricerca e la lettura degli articoli del blog.

Conclusioni

Quando ad inizio gennaio 2016 ho iniziato a pensare come migliorare, snellire e modificare il business model di Acqua Service, mi sono posto parecchie domande ed avevo molti dubbi sul da farsi e su come procedere. E tuttora ne ho.

 

Ma questo mi permette sempre di cercare di dare il meglio, i dubbi mi permettono di continuare a studiare il mercato e sviluppare nuove strategie per migliorare sempre di più l’esperienza del cliente.

 

Questo lavoro mi piace e mi ha preso sul serio. Non l’ho faccio solo per business, ma anche e soprattutto per riuscire a risolvere e dare risposte ai miei clienti attuali e futuri.

 

Ho voluto condividere questo post ed inserirlo sul blog affinchè quello che stiamo cercando di fare con Acqua Service sia visibile e verificabile da tutti.

 

In questi anni di contrazione economica in tutti i settori, molti ne hanno approffittato speculando e vendendo fuffa, proponendo di più e meglio a prezzi folli, contraendo così la propria marginalità e l’aspettativa di stare su un mercato come questo molto concorrenziale.

 

Acqua Service si è focalizzata da subito su unico prodotto e servizio (erogatore acqua con boccione) e solo dopo ha inserito due prodotti/servizi similari (rete idrica; osmosi inversa) che il mercato maturo richiedeva.

 

C’è ancora tanto da fare, molto da fare, siamo appena agli inizi, ma sono sempre più convinto che se si stabilizza la contrazione macroeconomica che investe tutta l’Italia e ha maggior ragione la Sardegna, ci possono essere degli spazi di miglioramento economico collettivo, nel quale però conterà sempre più la professionalità al servizio del cliente.

 

“Se hai voglia di approfondire questi argomenti e vuoi provare le nostre soluzioni, contattaci senza impegno.. non rimarrai deluso”!

 

Ciao alla prossima… e ti auguro un buon 2017 pieno di soddisfazioni..

Commenta